alt text

Il benessere in primavera: una guida ayurvedica

Con le giornate che diventano più luminose e più calde, esploriamo alcune semplici modalità per metterti le ali ai piedi, con un po’ di aiuto dall’Ayurveda (antica filosofia indiana sulla salute).

Semplici rituali giornalieri per la primavera

Da un punto di vista ayurvedico, il dosha (tipologia mente-corpo) o costituzione conosciuta come ‘kapha’ aumenta durante le prime fasi della primavera.

Anche se non conosci il tuo dosha personale, seguendo questi semplici suggerimenti potrai ricaricare il corpo nei mesi primaverili:

  • Svegliati presto (con il sole) prima delle 7, sfruttando al massimo il primo mattino e la vitalità e l’energia primaverili.
  • Come prima cosa bevi qualcosa di caldo e speziato per stimolare delicatamente e sostenere la digestione. Prova le tisane Pukka Three Ginger, Revitalise o Lemon, Ginger & Manuka Honey.
  • Pratica un automassaggio per rinvigorire il corpo. Anche uno sfregamento vigoroso con una spugna vegetale stimolerà il movimento dei fluidi nel corpo, aiutando la disintossicazione in primavera. Come coccola extra, fai una sauna per asciugare tutta l’umidità accumulata nell’inverno.
  • Scegli per la pratica quotidiana uno yoga più dinamico, espansivo e stimolante. Inserisci torsioni in piedi, esercizi per aprire il petto e il saluto al sole, oltre a posizioni riparative per radicarti a terra, centrarti e connetterti.
  • Per i tuoi pasti scegli cibi caldi, leggeri e facili da digerire, preferendo alimenti amari, pungenti e astringenti come verdure a foglia verde, tè verde e spezie che aiutino a pulire l’eccesso di umidità e a bilanciare kapha. Tra i pasti, prova le nostre tisane After Dinner, Turmeric Gold o Three Fennel.
  • Evita i sapori dolci, aspri e salati troppo concentrati, ritenuti pesanti e umidi. Riduci cibi freddi o refrigerati traboccanti di freddo e umidità in eccesso che aggravano ulteriormente kapha.
  • Sostieni gli sforzi naturali del tuo corpo per trovare l’equilibrio seguendo pratiche stagionali di pulizia e disintossicazione per sgomberare l’eccesso di congestione.
  • Fattore più importante, concedi al corpo e alla mente il tempo per adattarsi al nuovo ambiente primaverile. Cerca di ritagliarti una dose sufficiente di riposo, sonno ed esercizio, oltre a farti il dono di una buona dieta nutrizionale e di un atteggiamento mentale positivo.

Tutte queste azioni di cura per te stesso ti aiuteranno a mettere le cosiddette ali ai piedi.

Per scoprire il tuo dosha, completa il nostro quiz online sui dosha e inizia oggi il tuo percorso di scoperta dell’Ayurveda.

alt text